Tecniche di Chirurgia Estetica del viso praticate a Firenze

Chirurgia Estetica a Firenze

Il viso e la chirurgia estetica a Firenze

 

Il viso è una parte molto importante del nostro corpo. Il viso contribuisce a definire la nostra bellezza fisica, permette di individuare ciascun essere umano; è quella parte del corpo che manifesta i nostri stati d’animo, le nostre paure, sofferenze, ma anche gioia e benessere.

Il viso è un “biglietto da visita” che verso gli altri che ci guardano crea “un’impressione visiva” e può essere determinante per i rapporti lavorativi e interpersonali, specie se abitiamo in un grande centro come Firenze.

Questi aspetti devono essere presi in considerazione quando si decide di intervenire chirurgicamente per risolvere alcuni inestetismi del volto.

Tra gli inestetismi più frequenti tra l’uomo e la donna vi sono: le labbra troppo sottili, il “naso aquilino”, le cicatrici generate da un’acne eccessiva, oppure le rughe dovute all’invecchiamento cutaneo.

 

L’obiettivo della chirurgia estetica del viso

 

Nella maggior parte dei casi ci si rivolge alla chirurgia estetica, non per stravolgere il viso ma per eliminare gli inestetismi. In questi casi la chirurgia estetica deve creare armonia tra i tratti somatici eliminando eventuali cicatrici ed inestetismi e mettere in risalto quei punti che determinano la bellezza del paziente.

Per raggiungere questi risultati oggi i chirurghi mettono in atto diverse tecniche che si basano sull’utilizzo di strumenti moderni e che vanno di pari passo con la ricerca scientifica. Tutte le tecniche prevedono l’uso di infiltrazioni di anestetico nelle zone del volto interessate specialmente rivolgendosi ad un chirurgo estetico di Firenze.

 

La rinoplastica

 

La rinoplastica è uno degli interventi più praticati per correggere gli inestetismi del naso: come la forma, eventuali cicatrici; è utilizzata anche per risolvere problemi funzionali del naso, come la deviazione del setto nasale. Con questa tecnica i risultati saranno i più naturali possibili.

 

La blefaroplastica

 

Si ricorre alla “blefaroplastica” per correggere gli inestetismi dovuti all’invecchiamento o ad una predisposizione che varia in base ai soggetti.

Con questa tecnica si eliminano le occhiaie, le borse agli occhi, le rughe alle palpebre e il sopracciglio cadente. In questo modo si possono togliere dieci anni al proprio volto, creando a livello di immagine un impatto decisivo, in quanto elimina lo sguardo stanco ed invecchiato.

Chirurgo Plastico Firenze

L’otoplastica

 

“L’otoplastica” è eseguita su quei pazienti che hanno le “orecchie a sventola” o che presentono dei difetti all’orecchio o al lobo auricolare.

Con questa tecnica la correzione degli inestetismi diventa molto semplice e non lascia nemmeno una cicatrice. Per la sua semplicità è consigliata anche per risolvere gli inestetismi nei bambini.

 

La mentoplastica

 

A tutti quei pazienti che vogliono risolvere l’inestetismo creato dal cosiddetto “mento sfuggente” si consiglia di eseguire una “mentoplastica.” La tecnica consiste nell’inserire una protesi specifica per il mento.

E’ una tecnica invasiva, ma comunque il risultato è quello di avere un mento che si armonizza con il profilo naturale del volto.

 

Il lifting

 

Il “lifting” è una delle tecniche chirurgiche per risolvere gli inestetismi del viso più diffusa, praticata sia su pazienti femminili che maschili. Con questa tecnica si risolvono gli inestetismi causati dall’invecchiamento cutaneo, le cosiddette rughe.

Si rimodellano i contorni del viso, attraverso una rimodellazione dei muscoli sottocutanei e si elimina la cute eccessiva, infatti l’invecchiamento coinvolge tutta la struttura muscolare sottocutanea.

E’ un intervento invasivo, ma può essere applicato anche solo in alcune parti del volto con i cosiddetti “mini-lifting” che possono essere applicati, ad esempio, solo nella zone del collo, delle sopracciglia, della zona intorno alle labbra.

Questi ultimi sono dei piccoli interventi che mirano alla correzione di inestetismi localizzati e che vengono effettuati da uno specialista in chirurgia estetica a Firenze: il suo nome è Pietro Campione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *