La Valeriana e i sui Effetti Benefici

Effetti Benefici della Valeriana

Per chi soffre di ansia e insonnia è sempre pericoloso assumere psicofarmaci e ansiolitici e molto spesso si ricorre a dei rimedi naturali per curare l’insonnia, che spesso sono più efficaci dei medicinali.

In questo caso il rimedio è la valeriana la quale se assunta con regolarità gestisce anche l’ansia, lo stress, dolori mestruali e crampi e il tutto senza effetti collaterali.

 

Rimedi naturali per dormire

La valeriana viene usata soprattutto da chi soffre di disturbi del sonno e dello stress e si può trovare in vendita sotto forma di compresse arricchite da vitamina B6 che porta benessere al cervello e quindi a tutto l’organismo.

La valeriana non è un medicinale e non vuole sostituire uno psicofarmaco oppure un ansiolitico ma potrebbe essere un rimedio naturale alternativo alle cure medicinali.

L’ansia ha varie manifestazioni e può dipendere da vari fattori come per esempio l’ansia delle feste che è piuttosto diffusa, questa forma di ansia potrebbe colpire anche soggetti che in genere non soffrono di ansia o di stress ma a volte può capitare perché le festività portano a organizzare delle cose, viaggi, preparativi etc…e allora il miglior modo per affrontare il tutto è appunto questo semplice metodo naturale di assumere la valeriana che serve ad aiutare l’equilibrio fisico e mentale.

L’ansia si può manifestare con mal di testa frequenti, nervosismo, tachicardia, stipsi o diarrea oppure meteorismo e questi sono solo alcuni dei disturbi ma il disturbo più frequente è l’insonnia che porta a rimanere svegli durante la notte con piccoli intervalli di sonno ma che scompensano anche tutte le giornate in cui ci si sente stanchi e stressati ma soprattutto deboli e confusi per cui è difficile concentrarsi per qualunque attività che bisogna svolgere.

Molte persone per combattere i disturbi dovuti all’ansia ricorrono a medicinali che purtroppo non curano neppure l’origine del malessere. Molti medici prescrivono la valeriana anche perché gli psicofarmaci e gli ansiolitici sono a base di benzodiazepine che sono dei farmaci che portano la persona che ne fa uso a dormire e a rilassarsi, quindi non indicati a persone che devono guidare o svolgere delle attività perché appunto portano sonnolenza e anche dipendenza.

Valeriana Effetti benefici

Gli studi sulla Valeriana ed i suoi effetti benefici

La valeriana è una pianta conosciuta ed apprezzata da molti secoli. E’ un arbusto che cresce nelle zone boscose e nei prati umidi in Europa e in America. Dalla sua radice e dal suo fusto si ricavano succhi ed estratti ricchi di principi attivi dalle proprietà rilassanti, sedativi e analgesiche.

Da recenti studi si è scoperto che gli estratti dalla valeriana hanno dei principi attivi molto simili agli benzodiazepine ma senza gli effetti collaterali di dipendenza e favorendo il sonno naturale senza rischi per la salute della persona. Inoltre la valeriana oltre a non portare dipendenza non porta neppure disturbi di concentrazione o sonnolenza durante la giornata o durante le attività che si svolgono.

Le compresse di valeriana sono il giusto rimedio per l’ansia, infatti contiene la giusta concentrazione di principi attivi per agire in modo rapito ogni qual volta ce ne fosse bisogno. La giusta dose quotidiana è quella di 300mg da assumere preferibilmente prima di andare a dormire oppure di suddividere la quantità in due o tre volte durante la giornata.

Sarebbe meglio non superare le dosi consigliate e sicuramente di non assumere la valeriana in contemporanea di alcolici o ansiolitici oppure medicinali anti-epilettici.

Per avere maggiori informazioni riguardo l’utilizzo della valeriana come rimedio contro l’ansia e l’insonnia visitate il sito www.lavaleriana.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *